Iscrizione al sito

Password smarrita?

 

 

Resta aggiornato sulle novità di Polizia Municipale Palmi. Inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo di posta elettronica


Lunedì, 18 giugno 2018

 

TORNA INDIETRO

COMANDO

 

Il Comando è retto dal Magg. Dott. Francesco Managò.
 

CURRICULUM EUROPEO

 


Nome

 

Dott.Francesco MANAGO’

Indirizzo

 

via Papa Giovanni XXIII

Telefono

 

0966/21380

Fax

 

0966/261473

E-mail

 

comandante@poliziamunicipalepalmi.it

 

Nazionalità

 

Italiana

 

Data di nascita

 

Reggio Calabria, 04 luglio 1969

 

Esperienza lavorativa

 

               

 

dal 10 settembre 2008 ad oggi

Comandante del Corpo di Polizia Locale e Responsabile Sportello Unico Attività Produttive

                                                                  Comune di Palmi (RC)

 

dal 10 dicembre 2005 al 09 settembre 2008

Maresciallo Capo - Comandante di Stazione Carabinieri

                                               Comune di Bagnara Calabra (RC)

 

dall’08 agosto 2003 al 09 dicembre 2005

Maresciallo Capo - Comandante di Stazione Carabinieri

                                                            Comune di Stignano (RC)

 

dal 24 giugno 2002 al 07 agosto 2003

             Maresciallo Ord. addetto Stazione Carabinieri

                                                           Comune di Taurianova (RC)

 

dal 10 maggio 2000 al 23 giugno 2002

Maresciallo Ord. presso il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri, con l’incarico di addetto all’Aliquota Operativa - Polizia Giudiziaria e Antidroga

                                                         Comune di Palestrina (RM)

 

dal 14 settembre 1997 al 09 maggio 2000

Comandante Stazione Carabinieri in sede vacante

                                      Comune di Capranica Predestina (RM)

 

dal 23 giugno 1995 al 13 settembre 1997

Maresciallo - Comandante di Squadra allievi e Insegnante Militare presso la Scuola Sottufficiali Arma Carabinieri

                                                             Comune di Velletri (RM)

 

dal 13 settembre 1993 al 23 giugno 1995

Carabiniere frequentante il 46° corso Allievi Sottufficiali dell’Arma dei Carabinieri

                                                             Comune di Velletri (RM)

 

dal 01 luglio 1989 al 10 settembre 1990

              Agente di Polizia Municipale a tempo determinato

                                                                         Comune di Palmi (RC)

RELAZIONI E DOCENZE

 

08 ottobre 2009

Relatore al convegno “POLIZIA LOCALE: Presidio di sicurezza e legalità sul territorio” sul tema “Pacchetto Sicurezza: la Polizia Locale in relazione ai nuovi poteri dei Sindaci ed al coordinamento interforze”;

15 dicembre 2009

Relatore al convegno “POLIZIA LOCALE: organizzazione tra vecchio ordinamento e prospettive di riforma” sul tema “La tutela del suolo pubblico e il reato di oltraggio nel nuovo pacchetto sicurezza”;

01-02-03 luglio 2010

Docente al corso di formazione professione per agenti di polizia locale a tempo determinato;

 

Istruzione e formazione

 

 

 

Anno 2011

   Master in CRIMINOLOGIA presso l'Università di Castel Sant'Angelo (Roma) anno 2010/2011 - voto 30/30


Anno 2006

Laurea in Scienze dell’Amministrazione curriculum “operatore giudiziario” - Università degli Studi di Siena - Votazione 99/110

                                             

Anno 2004

Seminario professionale di Alta Formazione Interforze “Diritto Penale e Procedura Penale” – “L’attività di Polizia Giudiziaria”;                                    

Comune di Locri (RC)

Anno 2004

Corso personale addetto all’attuazione del pronto soccorso;

Comune di Reggio Calabria

Anno 2003

Corso alta specializzazione su “Indagini per la prevenzione degli illeciti sul posto di lavoro”;

Comune di Reggio Calabria

Anno 2000

Corso piano di valorizzazione delle risorse umane per il Giubileo 2000 – addetto alla sicurezza e comunicazione;

Anno 1995

Corso abilitazione al lancio con paracadute

Esito: Idoneo

                                                 A.N.P.D.I. - Aeroclub di Viterbo

Anno 1994

Corso specializzazione per istruttori militari di guida

Esito: Idoneo

                                  Scuola Sottufficiali Carabinieri di Velletri (RM)

Anno 1994

Corso specializzazione per insegnanti militari

Esito: Idoneo

                                   Scuola Sottufficiali Carabinieri di Velletri (RM)

Anno 1993 - 1995

Scuola Sottufficiali Carabinieri 

Esito finale biennio: Idoneo

                      Scuola Sottufficiali Carabinieri Velletri (RM) e Firenze

Anno 1987

Diploma di Maturità Classica

Votazione 54/60

                                              Liceo Classico “N.Pizi” di Palmi (RC)

 

Capacità e competenze personali

 


Madrelingua

 

Italiana

 

Altre lingua


 

 

Inglese

Capacità di lettura

 

Buona

Capacità di scrittura

 

Buona

Capacità di espressione orale

 

Buona

 

Capacità e competenze TECNICHE

 

 

   Uso degli strumenti informatici dal 1993: conoscenza pratica dei    principali programmi Microsoft (word, power point, exel etc.), comunicazioni quali Outlook Express, navigazione internet Explorer, Messenger

 

   Capacità, competenze PROFESSIONALI E BENEMERENZE  

 

 

  dal 2000 al 2002

nel periodo di servizio presso l’aliquota operativa di Palestrina (RM) ha promosso e partecipato ad importanti attività d’indagine nel campo del contrasto al traffico di stupefacenti, dell’immigrazione clandestina e della criminalita’ comune, conclusesi con numerosi arresti e col plauso dei superiori;

 

  dal 2002 al 2003

durante il servizio presso la Stazione CC di Taurianova (RC), in area ad alto indice di criminalita’, ha svolto personalmente e d’iniziativa una delicata indagine durata 5 mesi che ha portato a smantellare una associazione a delinquere finalizzata alla realizzazione di truffe milionarie in danno di imprese artigiane, commercianti di mobili ed antiquariato, perpetrate su tutto il territorio nazionale e conclusasi con l’arresto di tutti i sodali dell’organizzazione, già condannati alla pena di 4 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alle truffe e contraffazione di titoli e con il sequestro dei loro beni mobili ed immobili utili a risarcire le parti civili;

BENEMERENZA: Elogio da parte della Procura della Repubblica di Palmi (RC) per le capacità investigative dimostrate;

 

  dal 2002 al 2003

nello stesso anno ha svolto in Taurianova altra complessa indagine che ha condotto all’arresto di nota personalità di spicco della criminalità organizzata appartenete a cosca locale, padre di latitante, autore di estorsioni in danno di proprietari terrieri; BENEMERENZE: Plauso in parlamento da parte del Presidente pro-tempore della commissione parlamentare antimafia On.Angela Napoli;

 

dal 2003 al 2005

durante il comando della Stazione Carabinieri di Stignano ha svolto numerose investigazioni in tema ambientale conclusesi con l’individuazione ed il sequestro di diverse discariche abusive e la denuncia dei responsabili nonché l’individuazione di area abusiva di stoccaggio dell’amianto; ha svolto delicata indagine contro la criminalità organizzata locale che ha portato all’arresto su Ordinanza di Custodia Cautelare di tre persone appartenenti alle consorterie mafiose locali per elusione delle misure di prevenzione patrimoniali ed al sequestro dei loro beni e delle imprese per un valore di oltre 3.000.000,00 di euro; ha inoltre condotto altra delicata indagine che è sfociata nella denuncia di 10 persone per reati in tema di sfruttamento della prostituzione e traffico di stupefacenti;

BENEMERENZE: “ENCOMIO” conferito dal Comandante Interregionale della Divisione Carabinieri “Culqualber”   durante la cerimonia della festa dell’Arma celebratasi in Catanzaro in data 06 giugno 2008;

 

dal 2005 al 2008

nel periodo di comando della Stazione di Bagnara Calabra, zona turistica con pregressa illegalità diffusa, ha condotto, dal suo insediamento, numerose attività di repressione e contrasto dell’abusivismo edilizio dilagante che hanno portato alla luce gravissimi scempi urbanistico-ambientali, al sequestro di interi complessi residenziali ed esercizi commerciali abusivi e quindi all’estirpazione del fenomeno; ha condotto attività di contrasto dell’abusivismo commerciale conclusosi con la chiusura di 10 esercizi commerciali condotti in assenza di titoli amministrativi; ha condotto pressante attività di repressione della microcriminalità che ha portato a numerosi arresti per violazioni alle leggi sull’immigrazione e sugli stupefacenti e l’applicazione di pesanti misure di prevenzione personali; ha condotto delicata e laboriosa indagine conclusasi con l’arresto di una persona per il delitto di favoreggiamento e sfruttamento dell’immigrazione clandestina; ha portato a termine delicata indagine con l’ausilio di attività tecniche di intercettazione conclusasi con l’arresto su ordinanza di custodia cautelare di tre persone per associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento e sfruttamento dell’immigrazione clandestina; ha condotto personalmente una lunga indagine conclusasi con l’arresto su ordinanza di custodia cautelare di un funzionario pubblico per il delitto di truffa aggravata ai danni del Comune e la denuncia in stato di libertà di altri quattro dipendenti; ha svolto indagini, in tempi diversi, conclusesi con l’arresto di numerose persone per coltivazione di stupefacenti e detenzione di armi clandestine. Ha diretto e concluso in breve tempo una complessa indagine che ha smantellato un’organizzazione criminale bulgara che aveva organizzato un traffico umano con finalità di prostituzione. L’operazione si è conclusa con l’arresto di tre persone, già condannate in primo grado a 15 anni di reclusione per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla tratta di persone, riduzione in schiavitù e sfruttamento della prostituzione, nonché alla liberazione di quattro giovani donne restituite alle loro famiglie. Ha capeggiato intense attività di controllo del territorio conclusesi col rinvenimento di moltissime piantagioni di canapa indiana destinata allo spaccio su larga scala.

BENEMERENZE: Apprezzamento scritto del Sindaco e dell’Amministrazione locale;

 

dal 2008 ad oggi

Particolarmente intenso il lavoro svolto quale Comandante della Polizia Locale che, in un solo anno, ha portato il Corpo della Città di Palmi ad essere ai vertici delle polizie locali calabresi per organizzazione, efficienza e professionalità. Creato il nuovo regolamento organico del Corpo, varato il Regolamento di Polizia Urbana, predisposto un servizio Radiomobile di pronto intervento e una squadra di Polizia Giudiziaria e ambientale, i risultati sono stati eccellenti e riconosciuti dalle Autorità locali e giudiziarie. Oltre 7000 sanzioni elevate in occasione di posti di blocco e controllo e nei servizi sul territorio, centinaia di infrazioni per violazioni al Regolamento di Polizia Urbana. Particolare risalto sugli organi di informazione (stampa e TG regionale) hanno avuto le operazioni di polizia giudiziaria, mai svolte in Calabria da un Corpo di Polizia Locale. Complessivamente nove le persone arrestate per reati a vario titolo, tra le quali spicca un’operazione antidroga che ha assicurato alla giustizia tre trafficanti affiliati a sodalizio mafioso e al sequestro di kg.1,500 di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio. Tra le operazioni la cattura di un latitante sul quale spiccava mandato di cattura del Tribunale di Bergamo. Altra importante operazione di contrasto in materia di illeciti ambientali è stata condotta con l’ausilio di intercettazioni video e si è conclusa con 8 persone denunciate per abbandono di rifiuti speciali e pericolosi e il sequestro di sei veicoli utilizzati per la commissione degli illeciti. Nell’anno 2010 ha coordinato diverse indagini in tema di reati dei p.u. contro la pubblica amministrazione, conclusesi con la denuncia di funzionari pubblici per abuso d’ufficio e il sequestro di complessi turistico-ricettivi.

BENEMERENZE:

ENCOMIO SOLENNE concesso dal Sindaco di Palmi per l’arresto di latitante;

ENCOMIO SOLENNE concesso dal Sindaco di Palmi per l’operazione antidroga ed il sequestro di kg.1,500 di marijuana, armi bianche e denaro provento di spaccio;

ENCOMIO SOLENNE concesso dal Sindaco di Palmi per l’arresto di malfattore autore di ripetuti furti in danno di aziende e il recupero della refurtiva;

ENCOMIO SOLENNE concesso dal Sindaco di Palmi al Corpo per l’operazione di Polizia Giudiziaria in campo ambientale;

“TROFEO ECCELLENZA 2009” conferito al Corpo in occasione del 6° Congresso Nazionale della Polizia Locale tenutosi a Bergamo il 27 novembre 2009 .

MENZIONE D’ONORE conferito al Corpo in occasione del Congresso Nazionale della Polizia Locale tenutosi a Riccione il 14.05.2010 .

 

Altre capacità e competenze

 

 

Nel corso del servizio prestato ha acquisito indiscusse e riconosciute competenze in molteplici campi, dal diritto penale e processuale penale, alle tecniche investigative moderne, ai reati ambientali, alle indagini patrimoniali, alla conoscenza e contrasto delle infiltrazioni mafiose nei tessuti sociali, ai reati contro la P.A., alla polizia amministrativa e commerciale, alla riorganizzazione e gestione dei servizi di polizia locale. Particolare esperienza nel campo della lotta al narcotraffico.

ALTRI INCARICHI

 

Incarichi ricevuti dall’Amministrazione Comunale di Palmi, come Comandante della Polizia Municipale:

Riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale;

Redazione di un nuovo Regolamento del Corpo;

Redazione di un particolareggiato Regolamento di Polizia Urbana – Norme per la civile convivenza in città;

Organizzazione delle principali fiere e dei mercati.

Presidente della Commissione di concorso per nr.16 posti di agente di polizia locale a tempo determinato;

Commissario nella Commissione di concorso per nr.1 posto di Comandante della polizia locale di Melito Porto Salvo (RC)

 

Patente o patenti

 

Auto e moto – Istruttore

 

Ulteriori informazioni

 

dal novembre 2009

Iscritto all’Albo dei Formatori presso l’Istituto Regionale lombardo di Formazione per l’Amministrazione Pubblica

dal novembre 2009 all’ottobre 2010

Commissario Regionale dell’Associazione Nazionale tra Comandanti e Ufficiali di Polizia Municipale (A.N.C.U.P.M.) per la Calabria

dall’ottobre 2010

Vice Presidente dell’Associazione Nazionale tra Comandanti e Ufficiali di Polizia Municipale (A.N.C.U.P.M.) della Delegazione Calabria